News

Legge di Bilancio 2017
Pubblicato il 05/03/17

La Legge di Bilancio 2017 ha prorogato il Super ammortamento al 140% rivolto agli acquisti e agli investimenti in beni strumentali delle imprese. L’agevolazione era stata introdotta con la Legge di Stabilità 2016 e adesso è ufficiale la proroga per tutto il 2017.

La possibilità di ammortizzare il 140 per cento degli investimenti dell’impresa non è l’unica agevolazione inserita nella Legge di Bilancio 2017. La vera novità è l’Iper ammortamento al 250%, ovvero l’agevolazione voluta per gli investimenti tecnologici legati a progetti di Industria 4.0.

Quindi oltre alla proroga del Super ammortamento al 140%, con la Legge di Bilancio si è voluta dare un’agevolazione maggiore per quel che riguarda acquisti e investimenti legati al progetto di Industria 4.0.

Sulla base di quanto previsto dalla normativa di riferimento, al comma 9 dell’art. 1 Legge di Bilancio 2017 è stabilito quanto segue:

“Al fine di favorire processi di trasformazione tecnologica e digitale secondo il modello «Industria 4.0», per gli investimenti, effettuati nel periodo indicato al comma 8, in beni materiali strumentali nuovi compresi nell’elenco di cui all’allegato A annesso alla presente legge, il costo di acquisizione è maggiorato del 150 per cento.”

 

Il nuovo Iperammortamento 250 per cento 2017 consente di ammortizzare un valore maggiore relativo al costo di acquisto di beni materiali e strumentali nuovi (ovvero non utilizzati in precedenza né dal venditore che da altri soggetti) legati a progetti di digitalizzazione aziendale.

Per accedere al nuovo iperammortamento al 250 per cento (Super ammortamento versione 2017) bisognerà effettuare l’acquisto entro il 31 dicembre 2017.

L’agevolazione è concessa anche se il bene è acquistato entro il 30 giugno 2018 ma l’ordine dovrà rispettare la prima scadenza indicata. Inoltre, per gli acquisti entro il mese di giugno 2018, è necessario che l’impresa paghi al fornitore, a titolo di acconto, almeno il 20% dell’investimento entro il 31 dicembre 2017.

Sulla base di quanto introdotto dalle modifiche alla Legge di Bilancio 2017, possono usufruire di agevolazioni anche i beni immateriali nuovi, ovvero software funzionali all’utilizzo dei beni ammessi al super ammortamento 250% ma nella misura del 140%.

Super ammortamento al 140% è stato prorogato dalla Legge di Bilancio per tutto il 2017. Possono accedere all’agevolazione tutte le aziende che investono in beni strumentali inerenti al core business aziendale.

Il super ammortamento al 140% si rivolge quindi a titolari di reddito d’impresa e reddito da lavoro autonomo, fatta esclusione per i contribuenti in regime forfetario. Le imprese che effettueranno acquisti di beni strumentali il cui valore di ammortamento civilistico è superiore al 6,5% potranno quindi dedurre una quota fiscale di ammortamento.

Il super ammortamento al 140% non si applica, sulla base di quanto previsto dalla Legge di Bilancio 2017 alle auto aziendali ad uso promiscuo.